Torino (27/28 novembre 2016) – 60° CAMPIONATO ITALIANO di ACCONCIATURA Maschile e Femminile REGOLAMENTO TECNICO – PROVE MASCHILI!

logo_anam

60° CAMPIONATO ITALIANO di ACCONCIATURA Maschile e Femminile – REGOLAMENTO TECNICO – PROVE MASCHILI

60° CAMPIONATO ITALIANO – TORINO 27/28 Novembre 2016

1^ PROVA Maschile CREATIV (Su TESTA-MODELLO) – Prova Categoria TECNICA – INDIVIDUALE E COMBINATA – Nessuna indicazione sull’età del concorrente – TUTTE LE ETA’ SONO ACCETTATE

I concorrenti entrano in pedana alla postazione di lavoro assegnata con il loro testa-modello preparati, ma non in stile in anticipo. I concorrenti dovranno spazzolare i capelli all’indietro. Durante il passaggio dei Commissari, tutti i concorrenti saranno invitati ad allontanarsi dalle loro testa-modello e dovranno attendere sul lato della pedana di concorso. Dopo il passaggio del Comitato di controllo, che spazzolerà i capelli di tutte le testa-modello, il Commissario Generale chiamerà i concorrenti ai loro specchi per iniziare la competizione.

Il concorrente deciderà se bagnare i capelli.

  1. Colori – L’uso dei colori è libero. I colori spray sono vietati.
  2. Lunghezza – La lunghezza dei capelli è libera
  3. Taglio – Tagliare è vietato.
  4. Strumenti per styling – Sono ammessi tutti gli attrezzi per lo styling.
  5. Prodotti – Tutti i prodotti sono ammessi
  6. Estensioni – Estensioni di capelli sono vietati.
  7. Make-up – Qualsiasi make-up che non viene considerato normale dai Commissari di controllo, sarà penalizzato.
  8. Giuria – Una giuria appositamente nominata giudicherà questa competizione. La giuria giudicherà l’impressione generale dello stile e del colore. Nel giudicare, i giudici devono essere in grado di vedere l’acconciatura completa, compreso la parte superiore. Se ciò non fosse, i commissari metteranno la testa-modella più in basso.
  9. Penalità – I concorrenti che non osserveranno le regole, saranno penalizzati secondo la tabella di sanzione prevista da regolamento.
  10. Tempo – 15 minuti – 3 minuti aggiuntivi saranno concessi per vestire il testemodello dopo la comunicazione del Commissario Generale. Non vi saranno deroghe.. I concorrenti che non rispetteranno questa regola saranno penalizzati di 15 punti)
  11. Punteggi – Minimo: 24 punti – – – – – – Massimo: 30 punti

– Nell’area di preparazione dei concorrenti, non verranno garantite prese elettriche e specchi.
– Solo 1 spina non superiore a 2000 W per ogni concorrente sarà disponibile in pedana, e solo 1 dispositivo può essere utilizzato al momento su questa spina (senza adattatori multipli).

2^ PROVA Maschile CLASSIC – TAGLIO Classico (Su TESTA-MODELLO) – Prova Categoria TECNICA INDIVIDUALE E COMBINATA – Nessuna indicazione sull’età del concorrente – TUTTE LE ETA’ SONO ACCETTATE

Si potrà utilizzare la stessa Testa-modello della 1^ prova oppure differente Testa-modello

I concorrenti entrano in pedana alla postazione di lavoro assegnata con il loro testa-modello preparati, ma non in stile in anticipo. I concorrenti dovranno spazzolare i capelli all’indietro. Durante il passaggio dei Commissari, tutti i concorrenti saranno invitati ad allontanarsi dalle loro testa-modello e dovranno attendere sul lato della pedana di concorso. Dopo il passaggio del Comitato di controllo, che spazzolerà i capelli di tutte le testa-modello, il Commissario Generale chiamerà i concorrenti ai loro specchi per iniziare la competizione.

È a scelta del concorrente se bagnare i capelli. Il taglio di capelli deve essere fatto entro il tempo assegnato.

  1. Colori – L’uso dei colori è libero. I colori spray sono vietati.
  2. Lunghezza – Prima dell’inizio della competizione la lunghezza dei capelli deve essere di almeno 3 cm dalla zona occipitale giù per la nuca e sopra le orecchie. Il resto dei capelli è lasciata alla discrezione del concorrente. Prima dell’inizio della prova, i Commissari controlleranno la scollatura collo del testamodello. La zona del collo non deve essere stata preparata in anticipo.
  3. Taglio – La nuca deve essere tradizionalmente conica e graduata.
  4. Strumenti – Macchinetta taglia capelli e forbici da sfoltire sono vietati. Sono ammessi tutti gli altri strumenti da taglio.
  5. Styling – Sono ammessi tutti gli strumenti per lo styling e prodotti. Lo stile può essere fatto con o senza riga.
  6. Estensioni – Estensioni di capelli sono vietati.
  7. Make-up – Qualsiasi make-up che non viene considerato normale dai Commissari di controllo, sarà penalizzato.
  8. Giuria – Una giuria appositamente nominata giudicherà questa competizione. La giuria giudicherà l’impressione generale dello stile e del colore. Nel giudicare, i giudici devono essere in grado di vedere l’acconciatura completa, compreso la parte superiore. Se ciò non fosse, i commissari metteranno la testa-modella più in basso.
  9. Penalità – I concorrenti che non osserveranno le regole, saranno penalizzati secondo la tabella di sanzione prevista da regolamento.
  10. Tempo – 25 minuti – 3 minuti aggiuntivi saranno concessi per vestire il testemodello dopo la comunicazione del Commissario Generale. Non vi saranno deroghe.. I concorrenti che non rispetteranno questa regola saranno penalizzati di 15 punti).
  11. Punteggi – Minimo: 24 punti – – – – – – Massimo: 30 punti

– Nell’area di preparazione dei concorrenti, non verranno garantite prese elettriche e specchi.
– Solo 1 spina non superiore a 2000 W per ogni concorrente sarà disponibile in pedana, e solo 1 dispositivo può essere utilizzato al momento su questa spina (senza adattatori multipli).

1^ PROVA Maschile FASHION LONG HAIR (Su TESTA-MODELLO) – Prova Categoria FASHION LONG HAIR – INDIVIDUALE E COMBINATA – Nessuna indicazione sull’età del concorrente – TUTTE LE ETA’ SONO ACCETTATE

I concorrenti entrano in pedana alla postazione di lavoro assegnata con il loro testa-modello preparati, ma non in stile in anticipo. I concorrenti dovranno spazzolare i capelli all’indietro. Durante il passaggio dei Commissari, tutti i concorrenti saranno invitati ad allontanarsi dalle loro testa-modello e dovranno attendere sul lato della pedana di concorso. Dopo il passaggio del Comitato di controllo, che spazzolerà i capelli di tutte le testa-modello, il Commissario Generale chiamerà i concorrenti ai loro specchi per iniziare la competizione.

Il concorrente deciderà se bagnare i capelli prima della gara. E’ vietato l’uso della cera prima della gara

  1. Lunghezza – La lunghezza dei capelli nella parte superiore deve essere un minimo di 5 cm, ad eccezione zona frangia. Il perimetro (laterale e posteriore) deve essere un minimo di 2 cm, tranne la zona delle basette prima dell’inizio della prova.
  2. Taglio – E’ vietato tagliare.
  3. Attrezzi per lo styling – Sono ammessi tutti gli attrezzi per lo styling solo dopo l’acconciatura.
  4. Prodotti – Tutti i prodotti per il fissaggio sono ammessi.
  5. Colori – L’uso dei colori è di solo due tonalità. I colori spray sono vietati.
  6. Estensioni – Le estensioni di capelli sono vietati.
  7. Make-up – Qualsiasi make-up che verrà considerato non normale dai Commissari di controllo, sarà penalizzato.
  8. Giuria – Una giuria appositamente nominata giudicherà questa competizione. La giuria giudicherà l’impressione generale dello stile e del colore. Nel giudicare, i giudici devono essere in grado di vedere l’acconciatura completa, compreso la parte superiore. Se ciò non fosse, i commissari metteranno la testa-modella più in basso.
  9. Penalità – I concorrenti che non osserveranno le regole, saranno penalizzati secondo la tabella di sanzione prevista da regolamento.
  10. Tempo – 12 minuti – 3 minuti aggiuntivi saranno concessi per vestire il testemodello dopo la comunicazione del Commissario Generale. Non vi saranno deroghe.. I concorrenti che non rispetteranno questa regola saranno penalizzati di 15 punti
  11. Punteggi – Minimo: 24 punti – – – – – – Massimo: 30 punti

– Nell’area di preparazione dei concorrenti, non verranno garantite prese elettriche e specchi.
– Solo 1 spina non superiore a 2000 W per ogni concorrente sarà disponibile in pedana, e solo 1 dispositivo può essere utilizzato al momento su questa spina (senza adattatori multipli).

2^ PROVA Maschile TREND CUT – TAGLIO (Su TESTA-MODELLO) – Prova Categoria TREND CUT – INDIVIDUALE E COMBINATA – Nessuna indicazione sull’età del concorrente – TUTTE LE ETA’ SONO ACCETTATE

I concorrenti entrano in pedana alla postazione di lavoro assegnata con il loro testa-modello preparati, ma non in stile in anticipo. I concorrenti dovranno spazzolare i capelli all’indietro. Durante il passaggio dei Commissari, tutti i concorrenti saranno invitati ad allontanarsi dalle loro testa-modello e dovranno attendere sul lato della pedana di concorso. Dopo il passaggio del Comitato di controllo, che spazzolerà i capelli di tutte le testa-modello, il Commissario Generale chiamerà i concorrenti ai loro specchi per iniziare la competizione.

È a scelta del concorrente se bagnare i capelli. Il taglio di capelli deve essere fatto entro il tempo assegnato.

  1. Lunghezza – La lunghezza dei capelli nella parte superiore deve essere un minimo di 5 cm, ad eccezione zona frangia. Il perimetro (laterale e posteriore) deve essere un minimo di 2, tranne la zona delle basette prima dell’inizio della competizione.
  2. Strumenti da taglio – Tutti gli strumenti da taglio sono ammessi.
  3. Attrezzi per lo styling – Acconciatura eseguita solo con le mani. Sono vietati: Phon, spazzole, baby lys, piastre etc. .etc.
  4. Prodotti – Tutti i prodotti per fissaggio sono ammessi.
  5. Colori – L’uso dei colori è di solo due tonalità. I colori spray sono vietati.
  6. Estensioni – Estensioni di capelli sono vietati.
  7. Make-up – Qualsiasi make-up che non è considerato normale dai Commissari di controllo, sarà penalizzato.
  8. Giuria – Una giuria appositamente nominata giudicherà questa competizione. La giuria giudicherà l’impressione generale dello stile e del colore. Nel giudicare, i giudici devono essere in grado di vedere l’acconciatura completa, compreso la parte superiore. Se ciò non fosse, i commissari metteranno la testa-modello più in basso.
  9. Penalità – I concorrenti che non osserveranno le regole, saranno penalizzati secondo la tabella di sanzione prevista da regolamento.
  10. Tempo – 25 minuti – 3 minuti aggiuntivi saranno concessi per vestire il testemodello dopo la comunicazione del Commissario Generale. Non vi saranno deroghe. I concorrenti che non rispetteranno questa regola saranno penalizzati di 15 punti
  11. Punteggi – Minimo: 24 punti – – – – – – Massimo: 30 punti

– Nell’area di preparazione dei concorrenti, non verranno garantite prese elettriche e specchi.
– Solo 1 spina non superiore a 2000 W per ogni concorrente sarà disponibile in pedana, e solo 1 dispositivo può essere utilizzato al momento su questa spina (senza adattatori multipli).

PROVA Maschile URBAN STYLE UOMO (Su MODELLO) – PROVA INDIVIDUALE – Nessuna indicazione sull’età del concorrente – TUTTE LE ETA’ SONO ACCETTATE

I concorrenti si recano alle postazioni di lavoro assegnate con i capelli del modello bagnati. Durante il passaggio dei Commissari , tutti i concorrenti saranno invitati ad allontanarsi dai loro modelli, aspettando sul lato della pedana di concorso.

Dopo i dovuti controlli, il Commissario Generale chiamerà i concorrenti alle loro postazioni per iniziare la competizione. Il taglio deve essere realizzato nei tempi consentiti. E’ consentito realizzare qualsiasi acconciatura (anche asimmetrica ).

  1. Lunghezza – La lunghezza dei capelli nella parte superiore deve essere un minimo di 5 cm, ad eccezione zona frangia. Il perimetro (laterale e posteriore) deve essere un minimo di 2cm, tranne la zona delle basette prima dell’inizio della competizione.
  2. Strumenti da taglio – Tutti gli strumenti da taglio sono ammessi.
  3. Attrezzi per lo styling – Sono ammessi tutti gli attrezzi per lo styling.
  4. Prodotti – Tutti i prodotti per fissaggio sono ammessi.
  5. Colori – Massimo una sfumatura di due colori, compresi in una gamma naturale.I colori spray e al neon sono vietati.
  6. Estensioni – Estensioni di capelli sono vietati.
  7. Make-up – Qualsiasi make-up che non è considerato normale dai Commissari di controllo, sarà penalizzato.
  8. Giuria – Una giuria appositamente nominata giudicherà questa competizione. La giuria giudicherà l’impressione generale dello stile. I giurati dovranno valutare l’acconciatura nel suo complesso.
  9. Penalità – I concorrenti che non osserveranno le regole, saranno penalizzati secondo la tabella di sanzione prevista da regolamento.
  10. Tempo – 30 minuti – 3 minuti aggiuntivi saranno concessi per vestire il modello dopo la comunicazione del Commissario Generale. Non vi saranno deroghe.. I concorrenti che non rispetteranno questa regola saranno penalizzati di 15 punti)
  11. Punteggi – Minimo: 24 punti – – – – – – Massimo: 30 punti

– Nell’area di preparazione dei concorrenti, non verranno garantite prese elettriche e specchi.
– Solo 1 spina non superiore a 2000 W per ogni concorrente sarà disponibile in pedana, e solo 1 dispositivo può essere utilizzato al momento su questa spina (senza adattatori multipli).

PROVA Maschile URBAN STYLE UOMO (Su TESTA MODELLO) – PROVA INDIVIDUALE – Nessuna indicazione sull’età del concorrente – TUTTE LE ETA’ SONO ACCETTATE

I concorrenti si recano alle postazioni di lavoro assegnate con i capelli del loro testa-modello bagnati. Durante il passaggio dei Commissari , tutti i concorrenti saranno invitati ad allontanarsi ad allontanarsi dalle loro testa-modello, aspettando sul lato della pedana di concorso.

Dopo i dovuti controlli, il Commissario Generale chiamerà i concorrenti alle loro postazioni per iniziare la competizione. Il taglio deve essere realizzato nei tempi consentiti. E’ consentito realizzare qualsiasi acconciatura (anche asimmetrica ).

  1. Lunghezza – La lunghezza dei capelli nella parte superiore deve essere un minimo di 5 cm, ad eccezione zona frangia. Il perimetro (laterale e posteriore) deve essere un minimo di 2cm, tranne la zona delle basette prima dell’inizio della competizione.
  2. Strumenti da taglio – Tutti gli strumenti da taglio sono ammessi.
  3. Attrezzi per lo styling – Sono ammessi tutti gli attrezzi per lo styling.
  4. Prodotti – Tutti i prodotti per fissaggio sono ammessi.
  5. Colori – Massimo una sfumatura di due colori, compresi in una gamma naturale.I colori spray e al neon sono vietati.
  6. Estensioni – Estensioni di capelli sono vietati.
  7. Make-up – Qualsiasi make-up che non è considerato normale dai Commissari di controllo, sarà penalizzato.
  8. Giuria – Una giuria appositamente nominata giudicherà questa competizione. La giuria giudicherà l’impressione generale dello stile. I giurati dovranno valutare l’acconciatura nel suo complesso.
  9. Penalità – I concorrenti che non osserveranno le regole, saranno penalizzati secondo la tabella di sanzione prevista da regolamento.
  10. Tempo – 30 minuti – 3 minuti aggiuntivi saranno concessi per vestire il testemodello dopo la comunicazione del Commissario Generale. Non vi saranno deroghe.. I concorrenti che non rispetteranno questa regola saranno penalizzati di 15 punti)
  11. Punteggi – Minimo: 24 punti – – – – – – Massimo: 30 punti

– Nell’area di preparazione dei concorrenti, non verranno garantite prese elettriche e specchi.
– Solo 1 spina non superiore a 2000 W per ogni concorrente sarà disponibile in pedana, e solo 1 dispositivo può essere utilizzato al momento su questa spina (senza adattatori multipli

 

Be Sociable, Share!
(Visited 386 times, 1 visits today)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *